Introduzione ai consigli alimentari

 

Tutto inizia dalla conoscenza……..

 

Che cos’è la salute?

Per l’O.M.S. ( Organizzazione Mondiale della Sanità) SALUTE significa : Stato di completo benessere mentale, fisico e sociale. Salute non è solo l’assenza di malattie.

 

Il dizionario della lingua Italiana Zingarelli dice a proposito della salute:

Stato di benessere fisico e psichico dell’organismo umano derivante dal buon funzionamento di tutti gli organi e di tutti gli apparati.

 

Ti riconosci nella descrizione di salute che dà il dizionario?

Ti senti dire “io godo di una salute perfetta!”?

Usi farmaci, anche saltuariamente?

Ti senti spesso stanco?

Stai bene?

 

HAI MAI PROVATO A STARE MEGLIO?

 

ECCO COSA DANNEGGIA LA NOSTRA SALUTE!

 

L’8% dei problemi del nostro organismo dipende da FATTORI GENETICI.

 

L’11% dipende dall’INQUINAMENTO.

 

Il 6% dipende dallo STRESS.

 

Il 75% dipende dalla CATTIVA ALIMENTAZIONE.

 

Vediamo la parte più consistente. Il 75% di tutti quei piccoli e grandi problemi di salute che affliggono le popolazioni occidentali dipende da decisioni errate nelle abitudini alimentari quotidiane.

 

UN’ALIMENTAZIONE CORRETTA ELIMINA BEN 75 PROBLEMI FISICI SU 100!

 

Umberto Veronesi (ex ministro della salute) e attuale direttore scientifico dell’Istituto Europeo di Oncologia nel corso di un recente intervento ad un convegno organizzato dal Ministero dell’Ambiente ha dichiarato che

 

“Fa più morti di Tumore la cattiva alimentazione dello smog…”

 

Le percentuali, secondo Veronesi parlano chiaro:
L’Inquinamento è responsabile dall’1 al 4% dei tumori.
L’Alimentazione è responsabile del 30% dei tumori.

Concludendo sui rischi del cancro, Veronesi ha specificato che i veri pericoli, più che nei tubi di scarico delle automobili, sono nascosti “nei preoccupanti livelli di aflatossine e micotossine cancerogene presenti negli alimenti:

“La sovralimentazione, tipica dei paesi occidentali, provoca l’immissione nell’organismo di molti elementi cancerogeni. Primi fra tutti le micotossine derivanti dalle muffe, tra le quali la più pericolosa è l’aflatossina B1”.

La ricetta per una corretta prevenzione sta nel seguire un’alimentazione corretta, con un ridotto consumo di carne e assicurando la giusta quantità di fibre e vitamine da fonti vegetali.

 

DATI SULLE MALATTIE LEGATE ALL’ALIMENTAZIONE

 

Fonte : www.ministerosalute.it

Obiettivo del Ministero della salute: diffondere e sviluppare una cultura della corretta alimentazione

 

“Un’alimentazione non corretta è un importante fattore di rischio per la salute ed è in stretta correlazione con numerose patologie: tumori, diabete mellito di tipo 2, malattie cardiovascolari ischemiche, artrosi, osteoporosi, litiasi biliare, carie dentaria, anemie, disfunzioni ormonali.”

“L’obesità è una patologia causata da comportamenti ed abitudini di vita scorretti.

Contrastarla significa diffondere la consapevolezza dei danni alla salute causati da cattive abitudini alimentari. Infatti obesità e soprappeso rappresentano importanti fattori di rischio poiché ad un eccesso di peso, con conseguente accumulo di grasso corporeo, si associano complicanze cardiovascolari e dell’apparato muscolo scheletrico, diabete, malattie del fegato e della colecisti, cancro e ipertensione.”

Fonte: Organizzazione Mondiale della Sanità

Rapporto sulla salute in Europa del 2002.

L’obesità è una vera e propria epidemia estesa a tutta la Regione europea.”

“In molti Paesi europei più della metà della popolazione adulta si trova al di sopra della soglia di soprappeso e circa il 20-30% degli individui rientra nella categoria degli obesi. L’obesità infantile è in continuo aumento e, in molti Paesi europei un bambino su 5 ne è affetto.Un preoccupante dato di fatto rappresentato dalla persistenza dell’obesità infantile nell’età adulta, con conseguente aumento dei rischi per la salute.”

 

ECCESSI e CARENZE nell’alimentazione quotidiana provocano problemi e malattie che sono comunemente chiamate MALATTIE DEL BENESSERE, cioè malattie provocate dallo stato di benessere in cui vive la maggior parte dei cittadini Europei ed Occidentali.

Benessere che permette di soddisfare i gusti e le esigenze alimentari di tutti, ma che porta le persone ad alimentarsi in modo scorretto, cioè

Ad ingerire quotidianamente

Elementi nutrizionali non necessari

E a non ingerire

Elementi nutrizionali necessari

 

Ti sei mai chiesto perché gli uomini e le donne ingrassano e gli animali no?

 

Anzi, non tutti gli animali sono in forma perfetta, dobbiamo escludere i cani, i gatti e tutti gli animali domestici soggetti a “cure ed attenzioni” dell’uomo.

Sai perché gli animali non ingrassano in natura?

Perché mangiano per…vivere

E non vivono…per mangiare!

 

Gli animali mangiano per la necessità di nutrire le proprie cellule, in modo da avere l’energia necessaria per la vita di tutti i giorni.

Gli animali non sono soggetti alla pubblicità, alle mode, al caffè, ai dolci, ai battesimi, ai compleanni, ai matrimoni, alle cene o ai pranzi di lavoro, agli spuntini fuori pasto, ai superalcolici, alle happy hours,ecc….

Più semplicemente gli animali non sono soggetti agli eccessi…gli essere umani sì!

 

Tre eccessi al giorno sono 1.000 in un anno e 10.000 in 10 anni….

 

SQUILIBRI ALIMENTARI

 

Ogni squilibrio alimentare

sembra possa essere tollerato dall’organismo

ma lo è solo apparentemente

e solo per un certo periodo di tempo.

Arriviamo al paradosso di provocare in noi stessi, per nostro volere, scompensi e squilibri tali che, successivamente, in un periodo di tempo più o meno lungo, ci condurranno verso veri problemi di salute con le conseguenze che tutti noi conosciamo.

Il risultato è che oggi viviamo in una società iperalimentata in quanto vi sono eccessi di grassi, zuccheri, colesterolo, sale, ecc…ed iponutrita in quanto vi sono delle carenze di vitamine, minerali, fibre, acqua, ecc..

 

E’ ampiamente dimostrato che una dieta ben equilibrata migliora l’accrescimento, aumenta la statura media, migliora la vita e ne prolunga in modo significativo la durata media.

 

Piero Angela (giornalista e divulgatore scientifico) si è occupato di questo argomento in una sua trasmissione – andata in onda su RAI 1 il 1° settembre 2005 alle ore 21.00 – in cui ha presentato i risultati di un esperimento condotto da alcuni ricercatori italoamericani che hanno messo sotto osservazione per anni svariati tipi di animali, tra cui cavie di laboratorio e scimmie.

Questi scienziati hanno dimostrato che gli animali che venivano alimentati in modo bilanciato, senza eccessi, con un equilibrato apporto di micronutrienti essenziali attraverso integratori e attraverso una scelta di alimenti appropriata, hanno aumentato del 50% gli anni della loro vita, rispetto a quelli che erano liberi di nutrirsi a loro piacimento.

Allenamento

Costruire un corpo migliore richiede una enorme motivazione. Dovete avere un intenso desiderio di affrontare ciò che sarà necessario per avere successo.

I programmi personalizzati del PT Saverio Sculli alternano gli allenamenti con i pesi con allenamenti aerobici (cardio).

Integratori

Ogni prodotto +Watt nasce con materie prime d’eccellenza, deve fondarsi su una solida base scientifica che deve essere spiegata in modo semplice e veritiero, e, soprattutto, il prodotto dovrà incontrare, capire ed interpretare le richieste e le necessità degli atleti.

Form Informativo

Scarica il form Informativo al fine di rendere più dettagliata la realizzazione del tuo programma di allenamento personalizzato.

Compila il form ed invialo all' indirizzo info@masterfit.it. Riceverai in breve tempo il tuo programma di allenamento personalizzato.